Vom Friauler Zar

Attività

“Solo quando fai sport con un cane smetti di essere un “padrone” e diventi veramente un “partner”: che è più di “amico” ed è anche più di “membro della famiglia”.

Quando fai attività con un cane – si tratti di sport o di lavori di utilità sociale – crei un rapporto immensamente più stretto: diventi davvero un binomio inteso come unità indissolubile, come Yin e Yang, come le proverbiali due metà della mela.

Di solito non è così automatico farle coincidere: a volte costa sudore e fatica, lacrime e sangue. Ma quando ci sei riuscito, quando la mela si compone nella sua interezza, allora diventi molto, ma molto più di “uno che ha un cane”.

Sei qualcuno che vive un legame perfetto, un’intesa totale fatta di sguardi, di sfumature, di segnali comprensibili soltanto a voi due, che il resto del mondo può solo osservare dall’esterno ma non potrà mai capire appieno.

Bisogna provare.
Bisogna viverle, certe cose.
Bisogna vivere certi momenti per arrivare a capire che quando sali su un podio con il tuo partner non sei “uno che ha sfruttato il cane per vincere”: sei la metà di una macchina perfetta che però, senza l’altra metà, non sarebbe mai andata da nessuna parte. E il bello è che lo sai, e sapendolo provi una gratitudine infinita verso quell’altra metà.

Il tuo cuore vola verso di lei…”

Testo di Valeria Rossi

Acquaticità

IN ACQUA CON DIVERTIMENTO

Dal gioco alla riabilitazione, dal potenziamento muscolare all’effetto dimagrante.

I numerosi benefici del nuoto non riguardano solo noi ma anche i nostri amici a quattro zampe.

Per i cani l’attività in acqua è un vero toccasana, non a caso negli ultimi mesi si sono moltiplicate nelle città le “swimming dogs”, piscine che propongono percorsi ed esercizi per migliorare il benessere psicofisico del nostro cane.

Indicato nei periodi caldi come svago ,intrattenimento e fuga dal caldo e anche nei periodi d’ inverno come sport di mantenimento da svolgere al chiuso. 

Trekking Dog

Un’escursione in montagna è una grande avventura sia per il padrone che per il cane.

Natura, aria fresca, l’odore della foresta e a volte anche una pausa presso un ruscello incantevole.

Tutto è bellissimo ,giornate passate con il proprio amico a 4 zampe in piena libertà’ ; attenti pero’ a rispettare la natura ! Alcune limitazioni devono essere tenute a mente.  Il nostro amico animale deve essere sotto controllo e ritornare al RICHIAMO onde evitare invasioni o spaventi agli animali selvatici di zona . REGOLE DI GUINZAGLIO sono obbligatorie in alcune zone a parco per rispettare flora e fauna selvatica ma anche per proteggere il nostro amico in caso di scivoloni e cadute. Affinché sia il cane che il padrone possano godersi il trekking in montagna senza preoccupazioni, alcune considerazioni e preparazioni preventive sono utili prima che i proprietari di cani si mettano in viaggio con il loro amico a quattro zampe. LA NATURA,l’aria fresca e il panorama determineranno la buona riuscita della gita e il nostro amico tornerà a casa stanco ma contento…..e anche noi direi!!!

Nose work e ginnastica propriocettiva

Il NOSEWORK  è uno sport olfattivo, che punta a sviluppare la relazione tra cane e conduttore attraverso dei giochi olfattivi.

Dato che il senso più sviluppato del cane è appunto l’olfatto, siamo convinti che questa attività sportiva possa AUMENTARE L’AUTOSTIMA DI UN SOGGETTO TIMIDO,possa aiutare la fiducia fra cane e proprietario e possa essere un momento divertente anche per le persone meno sportive o atletiche .Insomma essere adatta davvero ai cani di tutte le razze e alle persone di tutte le eta’ e fisicità !

La GINNASTICA PROPRIOCETTIVA  è un INSIEME di  esercizi fisici mirati a perfezionare la percezione degli arti e la postura nello spazio. Questa attività’ aumenta la consapevolezza di sé migliorando e sviluppando equilibrio e coordinazione .
Anche la ginnastica in acqua (idroterapia) risulta molto efficace specialmente durante il periodo di crescita del cane e in caso di post traumi. La muscolatura viene stimolata e l’ articolazione giova perché sorretta e protetta da essa. 
INDICATO come sport invernale poiché praticato al chiuso e come aiuto a periodi specifici di recupero, di crescita o di anzianità’.

Cani per Pet-Therapy

Una razza adatta a lavori socialmente utili grazie alla grande predisposizione verso l’essere umano.

La dedizione alla persona e in particolare l’amore verso il BAMBINO verso il piccolo umano fragile e puro , e’ la caratteristica caratteriale che distingue questa razza.

Il pastore svizzero viene infatti impiegato nella PET THERAPY  da tantissimi anni ,accostato alle cure tradizionali come supporto psicologico ,come stimolo ,come aiuto psicofisico in vari settori:

  • scuole
  • asili
  • case di riposo
  • istituti
  • ospedali
  • centri sociali
  • carceri

Il pastore svizzero bianco ha una memoria di razza pastorale di raggruppamento gregge e e quindi famigliare che porta a proteggere e custodire in modo assolutamente istintivo il proprio branco e di conseguenza la propria famiglia.

Sport Cinofili

Gli sport cinofili sono nati come prove di selezione delle razze, sono necessari per verificare le caratteristiche morfologiche, comportamentali e il patrimonio genetico dei soggetti per un corretto allevamento.

Oggi gli sport cinofili mantengono questa loro funzione, ma sono sempre più praticati per migliorare la relazione cane-padrone.

In quanto discipline sportive si differenziano dal gioco, che è libero, per la presenza di regolamenti e disciplina, nonostante questo il cane si diverte a fare sport, soprattutto insieme al proprio compagno umano che si impegna insieme a lui durante l’addestramento.

AKUTAN gara in binomio di corsa tra i Colli chivassesi To

In Italia il settore della disciplina sportiva è organizzato e promosso da vari enti e federazioni le due più importanti sono:

ENCI (Ente Nazionale della Cinofilia Italiana) che rende praticabili le discipline, nelle classi di gara più alte solamente ai cani con pedigree (alle classi di accesso di quasi tutte le discipline possono partecipare tutti i cani).

CSEN (Centro Sportivo Educativo Nazionale) riconosciuto dal Coni.

Queste associazioni ammettono alle gare cani di razza e non.

Anche se la denominazione sport cinofili può far pensare ad attività dedicate esclusivamente ai cani, in realtà la partecipazione del padrone è molto importante. Infatti il padrone non deve solo insegnare all’animale l’attività selezionata, ma in molte deve anche partecipare.

Gli sport più praticati sono: Sheepdog, Agility, IPO, Dog Dance e Canicross

Sheepdog

Lo Sheepdog è uno sport appassionante nel quale il padrone deve guidare il cane in modo che, a sua volta, sposti un gregge verso una determinata direzione.

in questo senso e per quanto riguarda il grado di addestramento di cui hanno bisogno i cani che lo praticano è forse uno degli sport cinofili più complessi.

In generale vengono usate pecore, papere o bovini per la relazione degli esercizi, senza mai fare del male a nessun animale.

Le razze più indicate per questo sport sono i cani da pastore.

Disciplina IPO

La Disciplina IPO per i cani da utilità e difesa viene considerata uno sport, molte persone pensano che i cani che la praticano siano aggressivi perché sono addestrati per attaccare. 

Tuttavia, chi pratica questo sport, sostiene il contrario e affermano che i cani che praticano IPO sono stabili e sicuri.

Come abbiamo visto, se praticato in maniera adeguata, lo scopo è la protezione e non l’attacco.

Canicross

In questo sport cinofilo, padrone e cane corrono insieme, uniti da un guinzaglio attaccato alla pettorina del cane e alla vita del padrone mediante una cintura apposita.

Per realizzare quest’attività è fondamentale che il cane non abbia una pettorina da passeggio.

Atuttacoda a Torino